INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
degli utenti che consultano il sito web dell’IPAB SS. Annunziata per la protezione dei dati personali, ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

 

L’IPAB SS. Annunziata (di seguito, “IPAB”) gestisce i dati forniti dagli utenti durante la navigazione in conformità a quanto prescritto dal Regolamento Europeo 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).

Si riportano di seguito le modalità di gestione del sito www.ipabsantissimannunziata.it relativamente al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. La Privacy Policy è relativa soltanto a questo sito e non riguarda altri siti web eventualmente consultati dall’utente connesso tramite link.

L’IPAB informa l’utente che consulta il presente sito web in ordine alle finalità e modalità di trattamento dei dati personali. Nel caso in cui l’utente richieda la registrazione ad aree riservate del presente sito web riceverà, in relazione al trattamento dei dati forniti per detta finalità, un’ulteriore informativa.

 

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è IPAB SS. Annunziata, con sede legale in via Annunziata 21, 04024, Gaeta (LT).

L’Avv. Gaetano Di Vito è il Responsabile per la Protezione dei Dati Personali (RPD) contattabile scrivendo all’indirizzo PEC ipab.ssannunziata@workpec.it.

Tipi di dati trattati

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

 

Cookie
I cookie sono stringhe di testo presenti nel browser di ciascun utente che i siti visitati dagli utenti inviano al suo terminale. Alcune operazioni non potrebbero essere compiute senza l’uso dei cookies, che in alcuni casi sono quindi tecnicamente necessari.

L’IPAB utilizza cookie tecnici per ottimizzare la navigazione degli utenti, allo scopo di:

  • identificare il dispositivo dell’utente quando effettua il log-in sui propri siti. In questo modo è possibile fornire informazioni sui prodotti, consentire la visualizzazione di contenuti personalizzati e rendere disponibili altre funzioni e servizi;
  • analizzare la navigazione al fine di rendere sempre più semplice l’accesso ai servizi di CDP;
  • condurre ricerche e analisi per migliorare il contenuto, i prodotti e i servizi di CDP;
  • migliorare la sicurezza.

Il Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014 (Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie) prevede che i cookie “tecnici” possano essere utilizzati anche in assenza del consenso.

Queste tecnologie non consentono in alcun caso il salvataggio dei dati, delle credenziali dell’utente o di altre informazioni sul dispositivo, in modo da mantenere inalterato il livello di sicurezza del sito.

Ogni utente, se preferisce, può comunque impostare il proprio browser in maniera tale da ricevere un avvertimento della presenza di un cookie e decidere se accettarlo o rifiutarlo. È possibile anche rifiutare automaticamente la ricezione dei cookies attivando l’apposita opzione del browser utilizzato dall’utente per la navigazione: il mancato utilizzo dei cookies, tuttavia, potrebbe comportare difficoltà nell’interazione con il sito dell’IPAB.

 

Cookie di profilazione “terze parti”.

I cookie di profilazione possono essere utilizzati al fine di comprendere le abitudini e le preferenze manifestate dagli utenti durante la navigazione: alcune tipologie di cookie, gestiti da Terze Parti, consentono inoltre di ottenere informazioni statistiche aggregate relative alle visite ricevute ed alle abitudini di navigazione, al fine di migliorare la fruibilità e le performance dei nostri siti.

L’IPAB utilizza, come cookie di profilazione “di terze parti”, i Cookie di Google Analytics per analizzare l’utilizzo di questo sito Web. Per ulteriori informazioni sui singoli cookie analitici, è possibile consultare l’informativa sulla privacy di Google disponibile all’indirizzo web https://www.google.com/analytics/learn/privacy.html?hl=it.

In linea con quanto previsto dalla normativa vigente, per l’invio di cookie di profilazione di terze parti, durante la prima visita degli utenti al sito dell’IPAB è richiesto il consenso preventivo, che può essere espresso nelle seguenti modalità:

  • cliccando su qualsiasi link all’interno della pagina;
  • proseguendo la navigazione nel sito web.

Per negare il consenso all’invio di cookie di profilazione di “terze parti” è necessario procedere alla loro disattivazione accedendo alla sezione “Controlli della Privacy” del seguente link:

https://www.google.com/analytics/learn/privacy.html?hl=it.

 

Finalità e base giuridica del trattamento

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta. Il loro mancato conferimento può comportare tuttavia l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

 

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

 

Destinatari dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito sono curati dal personale tecnico del servizio incaricato del trattamento. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

 

Diritti degli interessati

La informiamo, infine, che gli artt. 15-22 GDPR conferiscono agli interessati la possibilità di esercitare specifici diritti; l’interessato può ottenere dal Titolare del trattamento: l’accesso, la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento, la revoca del consenso nonché la portabilità dei dati che lo riguardano.

L’interessato ha inoltre diritto di opposizione al trattamento. Nel caso in cui venga esercitato il diritto di opposizione, l’IPAB si riserva la possibilità di non dare seguito all’istanza, e quindi di proseguire il trattamento, nel caso in cui sussistano motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, diritti e libertà dell’interessato.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta rivolta senza formalità direttamente al Responsabile della Protezione dei dati personali, ai recapiti forniti sopra.

L’interessato ha inoltre diritto a proporre reclamo innanzi all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

 

 

 

Numero di visualizzazioni della pagina: 99